Rivenditore Autorizzato
Casa Editrice La Tribuna
autore: MACCARONE G.
titolo: CONTRATTO CON PRESTAZIONE AL TERZO
sottotitolo: 
autore: FRIEDBERG
titolo: GUIDA PRATICA STUDI IMPATTO AMBIENTALE
sottotitolo: 
autore: VARI
titolo: DIZIONARIO TEDESCO ITALIANO
sottotitolo: 
altre recensioni
☆☆☆☆☆☆☆☆☆☆☆☆☆☆☆ Quando parli stai solo ripetendo quello che sai già. Quando ascolti, invece, puoi imparare qualcosa di nuovo! (Dalai Lama)
naltrexone how long does it last site revia medicine
who makes naltrexone link stopping naltrexone
naltrexone side effects weight loss guitar-frets.com revia dosage
can you drink on naltrexone go maltrexon
revia dosage read naltrexone addiction
vivitrol drug interactions ldn drug low dose naltrexone bipolar
naltroxin partickcurlingclub.co.uk can you drink alcohol while taking low dose naltrexone
naltrexone shot cost myjustliving.com nalprexon
 
home dove siamo contatti
autore: CANELLA MARIA GIULIA
titolo: TITOLO ESECUTIVO E PRECETTO EPROPRIAZIONE FORZATA IN GENERALE
sottotitolo:

Sezione: LIBRI ITALIA
Collana: COMMENTARIO DEL CODICE DI PROCEDURA CIVILE DI SERGIO CHIARLONI
Nr. Collana:
Editore: ZANICHELLI EDITORE SPA
Pagine: 801
Prezzo: Euro 158
Data pubblicazione: 04/2019
Stato : IN CATALOGO

Codice: 9788808269126

RECENSIONE
Il volume commenta la fase iniziale del processo di esecuzione forzata ed i suoi presupposti (art. 474-490 cod. proc. civ.), nonché l’espropriazione in generale, compresa la fase di contestazione dei crediti (art. 491-512 cod. proc. civ.). Le molteplici e profonde novità normative che hanno interessato la materia a partire dal 2005 hanno originato un quadro d’insieme in apparenza privo di un filo conduttore. Tuttavia, a ben vedere, esse tracciano un disegno del legislatore, forse inconsapevole, volto a rendere il processo esecutivo sempre meno legato alla previa cognizione del credito e consegnano all’interprete una fase processuale nella quale i poteri del giudice dell’esecuzione e delle opposizioni divengono sempre più rilevanti. Non contrasta con tale impostazione la “degiurisdizionalizzazione” della gestione del processo esecutivo, spesso delegata a professionisti, né la sua “informatizzazione”, che parrebbe allontanare anch’essa il processo esecutivo dal giudice dell’esecuzione. Si deve inoltre evidenziare l’ampliamento dello spazio esecutivo europeo, con la conseguente necessità di confrontarsi con nuovi strumenti di esecuzione forzata, modellati talvolta su esperienze differenti dalla nostra tradizione. Infine, grande rilievo ha assunto anche in questa materia la giurisprudenza della Cassazione, che ricopre un ruolo sempre più importante nell’interpretazione delle nuove disposizioni, con ricadute complesse sull’impianto normativo e sulla sistemazione tradizionale della materia.

Il Commentario tiene conto delle novità introdotte in materia di conversione del pignoramento dal d.l. 16 dicembre 2018, n. 135 (c.d. «decreto semplificazioni»), convertito in legge dalla l. 11 febbraio 2019, n. 12.
tipologia

famiglie

sottofamiglie

Collane


autore             
titolo               
ISBN               
ricerca libera   

novità degli ultimi mesi:  




Novità

 
home dove siamo contatti credits privacy policy